la storia

Passione e ricerca

Bio Eco Active nasce nel 2014, come start up fondata dal  professor Norberto Roveri assieme ad alcuni suoi ex studenti e ricercatori del Dipartimento di Chimica dell’Università di Bologna. Dopo oltre 45 anni di studi accademici ad altissimi livelli, con diversi metodi e prodotti brevettati, Roveri raggruppa il mioglior team di lavoro per trasferire in ambito applicativo le conoscenze e i know how acquisiti.

Nascono così LEBSC, Chemical center e Bio Eco Active, tre realtà sinergiche che operano nel settore delle nanotecnologie e biotecnologie per la progettazione, sintesi e caratterizzazione chimico-fisica di nuovi materiali tecnologicamente avanzati per applicazioni in ambito biomedicale, ambientale, agroalimentare, packaging ed energetico.

I successi e i riconoscimenti non tardano ad arrivare, durante l’edizione 2015 della fiera Ecomondo di Rimini, LEBSC viene selezionata tra le 10 migliori imprese del settore start-up dedicate alla green economy nazionale, ricevendo il premio “Sviluppo Sostenibile 2015” e la Medaglia dal Presidente della Repubblica.

Da lì a poco, alla porta dei laboratori di Granarolo dell’Emilia, arrivano a bussare importanti aziende nazionali per condividere progetti, idee e proposte di collaborazione che, nel corso degli anni, porteranno alla concreta realizzazione di alcune prodotti commerciali di uso comune noti al grande pubblico.

Oggi le tre realtà del Gruppo, tutte con sede nella provincia di Bologna, contano complessivamente 6 ricercatori. L’attenzione verso l’ambiente e la salute sono i cardini sui cui si fondano le attività di ricerca e sviluppo di nuovi prodotti.

b

Il prof. Norberto Roveri si laurea in Chimica presso la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche Naturalistiche dell’Università degli Studi di Bologna. 

1972

b

Il prof. Roveri viene nominato professore ordinario di Chimica Generale e Inorganica presso il Dipartimento di Chimica “G.Ciamician” di Bologna.

 

1990

b

Il prof. Roveri ricopre il ruolo di direttore del Dipartimento di Chimica “G.Ciamician”.

 

1998
2004

b

Il prof. Roveri dirige l’unità operativa dell’Università di Bologna del CIRCMSB (Consorzio Interuniversitario di Ricerca Chimica dei Metalli nei Sistemi Biologici).

 

2000
2014

b

Il team del Prof. Roveri comincia lo studio delle fibre di amianto pubblicando oltre 25 lavori scientifici riguardanti la sintesi, struttura e tossicità delle fibre asbestose. Da quella ricerca si arriverà, nel 2011, a brevettare il processo in grado di denaturare completamente le fibre di amianto in manufatti di cemento-amianto, mediante l’uso di siero esausto di latte. Grazie al brevetto, la Camera di commercio di Bologna, consegna il premio “Ricerca e innovazione 2011”. Già in attivo, il prossimo progetto di realizzare i primi impianti pilota per rendere effettivo questo studio su grande scala.

2000

b

In collaborazione con Coswell vengono brevettati i Microrepair costituiti da idrossiapatite biomimetica, alla base della linea di igiene orale Biorepair, un successo internazionale di innovazione scientifica, in ambito odontoiatrico, per aver rappresentato la prima soluzione alternativa all’uso rischioso per la salute del fluoro e della clorexidina. 

2005

b

Lo staff del Prof. Roveri ottiene il premio “Ricerca e innovazione 2012”, per la messa a punto di prodotti innovativi per l’agricoltura, rispettando ambiente e salute umana. Soluzioni contenenti estratti vegetali, atti a contrastare, in modo del tutto naturale, le principali patologie riscontrate in campo agricolo; prodotti che rappresentano un’ecologica alternativa agli agrofarmaci e pesticidi in agricoltura.

2012

b

Viene brevettato il sistema brevettato “ABATOX”, che permette importanti e salutari applicazioni rendendo materiali plastici, tessuti, superfici lavabili e acque non ossigenate, resistenti alla proliferazione batterica senza l’uso di biocidi, ma semplicemente attraverso l’impiego di oligoelementi totalmente naturali.

2013

b

Il professor Roveri, assieme ad alcuni suoi ex studenti e ricercatori, fonda tre Start Up (Lebsc, Chemica Center, Bio Eco Active).

2014

b

Durante l’edizione 2015 della fiera Ecomondo di Rimini, LEBSC S.r.l. è stata selezionata tra le 10 migliori imprese del settore start-up dedicate alla green economy nazionale, ricevendo il premio “Sviluppo Sostenibile 2015” e la Medaglia dal Presidente della Repubblica.

2015

Gel mani igienizzante

Prodotto indicato per igienizzare le mani con agenti idratanti per contrastare anche screpolature ed arrossamenti.   >> Scopri di più

You have Successfully Subscribed!

Share This